Stages

bodyperc5

Workshop intensivo di Body Percussion

13.05.2018 | Genova

SEMINARIO INTENSIVO DI BODY PERCUSSION

QUANDO 13 maggio 2018

DOVE Mojud Centro Studi Danza

PROGRAMMA

h 16.30 -18 Modulo A “dalla samba al body percussion” tenuto da Olmo Manzano Anorve

focus sulla tecnica di Fernando Barba ( Barbatuques) e trasposizione di alcuni grooves derivanti dalla musica brasiliana, sul corpo (samba-reggae, baiao, afrosamba..)

h 18-19.30 Modulo B “dall’afro al body percussion” tenuto da Federica Loredan

come può il nostro corpo essere un tutt’uno con la musica? dall’ascolto all’”embodiment”, entrare nella vibrazione della musica , comprenderne gli appoggi e i respiri, per arrivare a suonare poliritmie di ritmi tradizionali.

(i due moduli sono complementari e si consiglia la partecipazione ad entrambi, ma sono frequentabili separatamente).

Info e prenotazioni: 3200899582, olmo.manzano@gmail.com o danavibe@libero.it

 

La bodypercussion a seconda degli obiettivi specifici e degli ambiti applicativi può essere considerata come:

metodologia didattica musicale, uno strumento molto valido nello sviluppo della musicalità ( audition ritmica in particolare) in bambini a partire dai 5-6 anni in poi; pertanto può essere un utile strumento di lavoro per insegnanti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria. Facilita e potenzia lo sviluppo della coordinazione motoria, dell’attenzione e della concentrazione, risultando un utile strumento integrativo nel superare alcuni comuni disturbi dell’apprendimento (tra cui la disprassia, dislessia e discalculia).

Come strumento comunicativo e relazionale, può aiutare a sviluppare le competenze non verbali dei singoli alunni e il senso di coinvolgimento e appartenenza al gruppo attraverso il lavoro musicale collettivo, dove ognuno contribuiscealla riuscita dell’evento sonoro.  In alcuni casi e con la dovuta ponderazione, può essere molto utile ai musicoterapisti e ai danzamovimentoterapisti nei rispettivi ambiti applicativi riabilitativi e\o terapeutici.

 

CHI SIAMO

Olmo A. Manzano A.: musicista, musicoterapista, si è formato attraverso lo studio delle percussioni etniche. Ha approfondito lo studio tradizionale della marimba messicana, delle percussioni afrocubane e del cajon flamenco. Ha studiato bodymusic con Ciro Paduano, Stefano Baroni e e con i maestri internazionali del circuito IBMF, tra cui Keith Terry, Fernando Barba e Jep Melendez. Attualmente è integrante di vari progetti musicali del contesto genovese ( Banda di Piazza Caricamento, Ritmiciclando, Sabroson, Jo Choneca) e conduce numerosi laboratori di musica per bimbi dai 3 anni in su, utilizzando molto la metodologia della bodypercussion.

Federica Loredan, Danzatrice/musicista/performer. Dal 1996 attiva nella scena hip hop internazionale underground, dal 2013 lavora professionalmente nell’ambito teatrale e urbano/contemporaneo con una ricerca particolarmente incentrata sulle danze di radice africana (hip hop, tap, body percussion, afro) e al concetto di tridimensionalità della musica a loro legata. Ha lavorato per compagnie professionali come freelance. Ha esperienze didattiche presso Accademie professionali e festival internazionali (Germania, Austria, Croazia, Grecia, Canada, Olanda, Francia, Italia, Spagna). Assistente di Virgilio Sieni per il progetto l’Atlante del Gesto. Collabora con il dipartimento di ingegneria Infomus/Casa Paganini per progetti di ricerca europei su movimento e suono.

Invitata come unica ospite italiana a prestigiosi festival internazionale di Body percussion (International Body Music Festival , Parigi 2016 o Body Rhythm Hamburg 2017-2018)

Da non perdere

Newsletter


Acconsento al trattamento dei dati personali